fbpx

Auguri di Buone Feste

KalkoTronic_Natale2014

L’azienda rimarrà chiusa dal 24 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 compreso.

Per qualsiasi comunicazione inviateci una mail.

 

Per farvi gli auguri abbiamo messo alcune frasi per farvi sorridere…

sempre a parlare di cose serie fa male! ^_^

Alcune frasi interessanti… 🙂

  • “Il piccolo Gesù si alzò dalla mangiatoia e, vedendo tutte quelle pecore, disse: Tanto non dormo.” (Flavio Oreglio)
  • “Ho deciso: per Natale regalo un visone a mia moglie. Vivo. E affamato.” (Marco Bernardini)
  • “Perchè Natale è come un giorno normale in ufficio? Perchè tu fai tutto il lavoro ed un ciccione col vestito si prende lui tutto il merito!” (Joe Claro)
  • “Un cane guardando un albero di Natale acceso: Finalmente hanno messo la luce in bagno.” (Romano Bertola)

E per finire qualche barzelletta in tema 🙂 Un bambino chiede a Babbo Natale: “Perché dopo tanti anni passi ancora per il camino?” e Babbo Natale: “Ci fosse qualcuno che mi lasci la chiave sotto lo zerbino!”   Un bambino sardo chiede a babbo Natale: “carro Babbo Natale, vorrei una moto… dopo Natale la moto non arriva. Allora scrive alla Befana: cara Befana, vorrei una moto. Dopo l’Epifania la moto non arriva. Così prende dal presepe il bambin Gesù e dice: Madonna, finchè non mi porti la moto, non ti faccio vedere tuo figlio!!   Un bambino dice ad un’altro bambino “Babbo Natale è in ritardo!” e l’altro bambino gli risponde “Sicuramente avrà preso il solito volo con renne LOW COST!”   I due tipi: – La più bella cosa al mondo, ragazzo mio, è ancora fare l’amore! – Forse per te!- Risponde l’altro con la voce altisonante- Per me è Natale! – Ah, bene! E perchè Natale? L’altro pensieroso risponde: – Viene più spesso.   Un poliziotto a cavallo sta aspettando il verde per attraversare la strada, quando Pierino su una bicicletta nuova di zecca si ferma accanto a lui ed esclama: “Bella bici, te l’ha portata Babbo Natale?” e Pierino: “Certo che me l’ha regalata lui”.Dopo aver scrutato la bicicletta, il poliziotto consegna nella mani di Pierino una multa da 5€ e dice: “La prossima volta dì a Babbo Natale di mettere sulle bicicletta una luce posteriore”. Pierino, per nulla intimorito, guarda il poliziotto e gli dice: “Bel cavallo, signore. Gliel’ha portato Babbo Natale?” “Certo che me lo ha portato lui” risponde il poliziotto con aria stupita..e Pierino: “Allora la prossima volta dica a Babbo Natale che i coglioni vanno sotto il cavallo”.  

Poco prima di Natale nell’Ufficio Postale di un paesino gli impiegati trovano nella cassetta una lettera con la scritta “Per Babbo Natale”. Decidono di aprirla e di leggerla:

Caro Babbo Natale, sono un bimbo di 7 anni di nome Marco e vorrei chiederti un regalo. La mia famiglia è povera, perciò invece di giocattoli ti chiedo di inviarmi un milione di lire, così anche noi possiamo passare le Feste con gioia”.

Gli impiegati della posta, commossi, fanno una colletta e, raggiunta la cifra di 500.000 Lire, la spediscono all’indirizzo del povero bambino. L’anno successivo, nello stesso periodo, nello stesso Ufficio Postale, gli impiegati trovano un’altra busta “Per Babbo Natale”. La aprono e leggono: “Caro Babbo Natale, sono Marco, il bimbo che ti ha scritto l’anno scorso. Vorrei chiederti lo stesso regalo, un milione di lire. Grazie per aver esaudito il mio desiderio lo scorso anno, ma quest’anno mandami un assegno non trasferibile, perché l’altra volta quei ladri delle poste m’hanno fregato mezzo milione!”.