Palestre, Piscine e Centri Sportivi in genere

Kalko Tronic per la palestra

Impianto Kalko TronicIn ogni centro sportivo, piscina o palestra dotati di docce risaltano i costi di acqua e dell’energia per riscaldarla.

Se il cliente invece di una doccia calda ristoratrice trova acqua fredda il risultato lo potete immaginare.

Il calcare è il responsabile N° 1: per produrre acqua calda, poichè è un termoisolante, aumentano i tempi.

Solamente 1mm di spessore aumenta i costi di oltre il 10%.

Consumo combustibile
Un esempio grafico dell’andamento dei consumi

Lo spessore del calcare può arrivare anche a 10-12 mm e i costi aumentano anche oltre il 50% in più.

Ipotesi: se la palestra spende in gas 500 euro al mese potrebbe dopo salire a 750 euro e in soli 10 mesi di lavoro avrebbe un danno di oltre 2500 euro.

Soluzione più conosciuta: adottare un addolcitore per ridurre il problema.

Questo comporta dei costi che nel migliore dei casi vanno dalle 500 alle 1000 euro di sale all’anno, per impianti piccoli, e maggior consumo d’acqua di almeno 1000 litri ogni 2 giorni che equivalgono a circa 150 metri cubi all’anno extra.

I costi di mantenimento potrebbero essere quindi ben oltre i 1200 euro all’anno.

Attenzione: gestire un addolcitore include verificare sempre che il deposito del sale sia sempre pieno e la durezza in uscita sia a norma di legge per la salute dei clienti.

Questo incide ovviamente nei costi sotto la voce di “manutenzione ordinaria” della struttura.

Potabilità : è importante che l’acqua rispetti i requisiti di potabilità indicati nella legge Dlgs 31/2001 che obbliga ad avere un livello di sodio entro i 200mg/l ma anche una durezza non inferiore a 15°Francesi.

Riassumiamo quali sono i problemi di ogni impianto sportivo:

  • Serpentine incrostate di calcare e maggiori spese di combustibile/gasPericolo Batteri sotto la doccia
  • Se è presente un addolcitore: costi di manutenzione, sale e consumi di acqua più elevati.
  • Pericolo di rotture dell’addolcitore con ingente consumo d’acqua (per allagamento o scarico continuo incontrollato)
  • Problemi batterici come la Legionella (si trasmette per aerosol dalle docce)

Questi problemi aumentano notevolmente le spese ordinarie dell’attività.

Soluzione Kalko Tronic.

  • AZIONE DISINCROSTANTE: Le serpentine vengono ripulite dal calcare con l’uso normale dell’acqua.
  • RISPARMIO: pecupero dell’efficienza persa e quindi risparmio immediato sul combustibile.
  • Zero costi di manutenzione ordinaria a livello di manodopera di carico sale.
  • Zero costi di sale e riduzione dei consumi d’acqua (azzero il consumo derivato dal funzionamento dell’addolcitore).
  • Riduzione dei i problemi batterici nell’acqua (Legionella e biofilm)
  • L’acqua mantiene la potabilità originale (se prelevata da acquedotto si mantengono i parametri del DLgs 31/2001).
  • Costi di manutenzione ordinaria: circa il 20-30% del costo di mantenimento di un equivalente addolcitore.
  • Preserva gli impianti anche in presenza di pannelli solari (anzi sono estremamente consigliati in tal caso e ne riducono i problemi di correnti vaganti, talvolta incentivati dagli addolcitori)
  • Le certificazioni secondo Dpr 25/2012 e la garanzia di 5 anni sono un’ulteriore sicurezza per il condominio.
  • Ruggine da evitare con Kalko TronicRUGGINE: su impianti dove esiste una corrosione in atto gli effetti innescati di Kalko Tronic fanno si che si riduca e si stabilizzi perchè dopo la rimozione della maggior parte del calcare permane un lieve strato di carbonato di calcio sulla tubazione stessa che con la sua azione lievemente basica la protegge. 

INSTALLAZIONE

Condominio - In LineaInstallazione: si installa a monte dell’impianto dopo il contatore o dopo l’autoclave, viene fornito di centralina e di idraulica dedicata.

L’idraulica fornita è da raccordare all’impianto con delle semplici riduzioni o manicotti ridotti: il vostro idraulico di fiducia (o un ns. collaboratore se non l’avete) effettuerà l’installazione occupando molto meno spazio dei classici addolcitori a sale.

Questo rende Kalko Tronic versatile nell’installazione anche per chi di spazio ne ha poco.

Non avendo bisogno di scarico l’installazione è ancora più semplice.

SCHEMI D’INSTALLAZIONE

L’impianto Kalko Tronic dedicato alle palestre e strutture sportive può essere eseguito nei due modi standard d’impianto per il 75% dei casi.

 Schema con Centrale Termica ACSSchema Acqua Fredda Condominiale

Se la palestra non ha un boiler di accumulo può essere installato come per le abitazioni: dopo il contatore o dopo l’autoclave.

Con boiled di accumulo acqua calda l’impianto ha bisogno di 2 Kalko Tronic (Master+Slave).

Casi particolari (25%): si può proteggere solo la sezione dell’acqua calda o dividere le utenze.

 Trattamento separato PalestreProtezione solo dell'ACS

Solo acqua calda: l’acqua fredda e il ricircolo sono trattate con un’unica macchina Kalko Tronic.

In alcuni casi vengono trattate separatamente le utenze calda e fredda (secondo la struttura dell’impianto) ma le centrali che lo permettono sono veramente poche.

Contattateci per un preventivo ad hoc.

Ad oggi abbiamo realizzato molte strutture sportive, palestre e centri sportivi, tra i quali lo stadio di Empoli, di Viareggio, di Torre del Lago, Coverciano, Centro Sportivo Universitario di Pisa, Centro Fitness Olimpus Firenze, ecc…

Troverete molte installazioni all’interno della galleria generale che vi consigliamo di visitare.

Gli impianti possono essere soggetti al DPR 59/09 – OBBLIGO TRATTAMENTO ACQUA: Approfondimento 

Di seguito un esempio di apparecchiature utilizzate nelle palestre. 

E’ stata calcolata una contemporaneità di circa il 50-75% delle docce aperte con un utilizzo di acqua calda del 60% rispetto a quello dell’acqua fredda. Il dimensionamento può variare in base alle vostre esigenze, si consiglia di contattarci e costruiremo un preventivo ad hoc per il vostro impianto.

N° DocceProtezione solo Acqua CaldaProtezione acqua Fredda +
Ricircolo acqua calda e Boiler
Max 6 docceKT Micro Plus Power con idraulica 1" 1/2KT Micro Plus Power con 1" 1/2 su acqua fredda
+
KT Micro con 1" 1/2 su ricircolo
Max 12 docceKT 3A Home Power con idraulica 2"KT 3A Home Power con 2" su acqua fredda
+
KT Micro con 1" 1/2 su ricircolo
Max 15-18 docceKT 15A Digit con idraulica 2"KT 15A Digit con idraulica 2" su acqua fredda
+
KT Micro o Micro Plus con 1" 1/2 su ricircolo
Max 25 docceKT 15A Digit con idraulica 2" 1/2KT 15A Digit con 2" 1/2 su acqua fredda
+
KT Micro o Micro Plus con 1" 1/2 su ricircolo
Max 45 docceKT 25A Digit con idraulica 3"KT 25A Digit con 3" su acqua fredda
+
KT Micro o Micro Plus con 1" 1/2 su ricircolo

Ogni impianto lo trovate nella sezione prodotti

 

Preventivo Kalko Tronic

Oppure richiedeteci un preventivo gratuito per valutare i nostri impianti!

Il calcare fa spendere di più, noi facciamo in modo che voi possiate risparmiare senza pensieri e senza sprechi, approfittatene.

Panoramica

Palestre e strutture sportive consumano enormi quantitativi d'acqua, una protezione è essenziale.

A chi è rivolto

Piscine, Stadi, Palestre, Piscine

Servizi

Risparmio,
Prevenzione batterica,
Riduzione degli sprechi.

Funzioni ricercate

Centrali Termiche
Palestre