Hotel, Campeggi, Cliniche, Ospedali, Strutture ricettive, Rsa,

Impianto Kalko TronicKalko Tronic per il campeggio e l'hotelFornire acqua potabile ai clienti, avere poco calcare, basse spese di produzione acqua calda e costi di manutenzioni bassi.

Per l’acqua queste sono le priorità di una struttura ricettiva e Kalko Tronic è la soluzione.

Vediamo come Kalko Tronic correrà in vostro aiuto analizzando le zone critiche di una struttura ricettiva.

In caso di centrale termica abbiamo i problemi di incrostazioni consistenti: gli scambiatori progressivamente peggiorano il loro rendimento aumentando il costo di riscaldamento e gli interventi di assistenza/manutenzione.

Dispositivi come valvola termostatica, sonde di temperature , valvole di intercettazione ma anche le tubazioni stesse sono a rischio.

temperatura ideale legionellaLa minaccia batterica: più la struttura è grande più l’impianto di ricircolo è esteso e Legionella e biofilm batterico diventano pericolosi.

Il fattore mortalità da “Legionella Pneumophila” è stimato tra il 5% ed il 15% dei casi e la maggior parte si ammala dopo aver soggiornato in una struttura ricettiva.

Il biofilm si forma principalmente grazie al calcare che fornisce un habitat ideale: essendo poroso e termoisolante, fornisce anche una protezione resistente alla bonifica con shock termico (il sistema di bonifica più semplice e immediato) e in condizioni normali stazionando nelle tubazioni che sono costantemente ad una temperatura di 38-40°C si trova in una situazione ideale alla crescita batterica.

Per ogni struttura ricettiva è importante avere un trattamento acqua adeguato per ridurre al massimo sia i depositi di calcare che l’insorgere dei batteri.

A rischio: cliniche, RSA, case di riposo e dove sono alloggiati pazienti con difese immunitarie deboli (es: anziani o malati).

La soluzione più conosciuta non è sempre l’ideale.

L’addolcitore a sale è il più comune, ma in alcuni casi anche il più costoso.

Per evitare l’insorgere di batteri deve fare dei lavaggi periodici (convenzionalmente almeno 1 ogni 4 giorni) anche in condizioni di basso consumo idrico.

In presenza di consumo elevato d’acqua (come durante la stagione di massima affluenza nel caso degli hotel stagionali) la manodopera e i costi di mantenimento degli addolcitori si moltiplicano e vanno in base al consumo d’acqua stesso: si può avere anche un lavaggio al giorno con un consumo elevato di sale (a volte anche 15-25 Kg di sale) ma soprattutto di oltre 1000 litri di acqua consumata per ciclo.

Per fare un calcolo approssimativo contate mediamente 10 litri di acqua sprecata e circa 150g per ogni litro di resina.

Esempi:

  • Addolcitore 90 litri resina = 900 litri di acqua e 13 Kg di sale.
  • Addolcitore 150 litri resina = 1500 litri di acqua e 22 Kg di sale per ciclo di lavaggio.

Potete capire che un addolcitore a sale può incidere pesantemente sul bilancio dell’attività.


Kalko Tronic : soddisfazione del clienteLa soluzione Kalko Tronic
è più flessibile e sempre conveniente rispetto agli addolcitori:

  • KalkoTronic, in caso di assenza di consumo non necessita di manutenzione addizionale
  • I costi di manutenzione possono costare meno del 20% di quello di un addolcitore.
  • Potabilità e Dlgs 31/2001: la durezza non deve essere inferiore a 15°Francesi in caso di addolcimento o dissalazione e la quantità di sodio nell’acqua non oltre 200 mg/l, questo limite non esiste con Kalko Tronic perchè la potabilità rimane immutata.
  • Un addolcitore senza sale crea problemi batterici che aumentano il rischio di un danno sanitario in tutta la struttura a discapito della salute dei clienti, questo problema con Kalko Tronic non esiste.
  • Se l’impianto è incrostato Kalko Tronic ripulisce progressivamente tubazioni e serpentine.
  • Risparmio rapido di combustibile/gas: Kalko Tronic libera le serpentine dal calcare.
  • Legionella, se già presente possiamo bonificare progressivamente l’impianto: studi specifici sugli effetti del trattamento Kalko Tronic su strutture fortemente contaminate hanno dimostrato una riduzione rapida delle contaminazioni presenti all’interno dei circuiti di ACS.

Gli schemi di come viene costruito un impianto di un Hotel o di una struttura equivalente:

 Schema con Centrale Termica ACSSchema Acqua Fredda Condominiale

Il principio di funzionamento è di tipo fisico, ma attenzione, non è un sistema magnetico.

Il sistema è di tipo elettro capacitivo ad alta intensità che tratta l’acqua in modo efficace e duraturo fino a 70°Francesi

Mantiene tutte le proprietà dell’acqua invariate ma “Neutralizzail calcare che non incrosterà.

 

Ulteriori Vantaggi:

  • vantaggi Kalko TronicKalko Tronic è più conveniente rispetto all’addolcitore.
  • Costi dell’addolcitore: nel primo anno va aggiunto l’equivalente spesa di sale e d’acqua, e la manutenzione necessaria al controllo settimanale del deposito e al suo riempimento con i pesanti sacchi di sale, Kalko Tronic = Zero spese per 1 anno.
  • Preserva gli impianti anche in presenza di pannelli solari (Kalko Tronic è consigliato proprio in tal caso e riduce i problemi di correnti vaganti, talvolta incentivati dagli addolcitori stessi)
  • Le certificazioni secondo Dpr 25/2012 e la garanzia di 5 anni sono un’ulteriore sicurezza.
  • Riduce la frequenza della pulizia dei filtri dei rubinetti, mantiene più puliti i vetri delle docce e riduce i costi di pulizia sui sanitari dell’albergo o della struttura ricettiva in genere.

    La serpentina estratta da un boiler acqua calda di un ospedale dopo qualche mese di test impianto antilegionella

  • AZIONE DISINCROSTANTE: Kalko Tronic effettua un’azione pulente sul vecchio calcare recuperando i danni già esistenti e riducendo i problemi batterici come quelli da legionella e similari.
  • RUGGINE: su impianti dove esiste una corrosione in atto gli effetti innescati di Kalko Tronic fanno si che si riduca e si stabilizzi perchè dopo la rimozione della maggior parte del calcare permane un lieve strato di carbonato di calcio sulla tubazione stessa che con la sua azione lievemente basica la protegge. 
Kalko Tronic Digit
Un esempio di installazione

INSTALLAZIONE

Si installa a monte dell’impianto, dopo il contatore o dopo l’autoclave, e viene fornito di centralina e di idraulica dedicata.

L’idraulica è solamente da raccordare all’impianto con delle semplici riduzioni o manicotti ridotti: il vostro idraulico di fiducia (o un ns. collaboratore se non l’avete) effettuerà l’installazione occupando molto meno spazio dei classici addolcitori a sale.

Questo rende Kalko Tronic versatile nell’installazione anche per chi di spazio ne ha poco.

Non avendo bisogno di scarico l’installazione è ancora più semplice.

 

Fornitura idraulica Kalko Tronic
Idraulica Kalko Tronic, pronta all’installazione

Con centrale termica per l’acqua calda sanitaria (con ricircolo d’acqua) gli impianti da adottare sono 2: il principale “Master” e uno più piccolo d’aiuto “Slave”.

Lo Slave ricopre una funzione importante perchè preserva dal calcare non solo la serpentina del boiler ma anche il circuito di ricircolo che può subire rapido ispessimento da calcare e aver problemi con i batteri, tra cui la pericolosissima Legionella Pneumophila.

 

Di seguito un esempio di impianto Master su acqua Fredda e di Slave su Ricircolo

Ricircolo ACSInstallazione a parete

I modelli “Master” per il trattamento del calcare per i condomini, Hotel e strutture recettive sono quelli della gamma DIGIT.

Serie Digit

Troverete all’interno di ogni scheda una piccola galleria fotografica e molte installazioni all’interno della galleria generale che vi consigliamo di visitare.

N° persone / LettiAcqua Fredda HotelAcqua Fredda +
Ricircolo acqua calda
Hotel
Fino a 10p/5-6 lettiKT Micro Plus - 1" 1/2
Fino a 20p/10 lettiKT 3A Home - 2"KT 3A Home - 2"
+ KT Micro 1"
Fino a 50p/25 lettiKT 15A Digit - 2" 1/2KT 15A Digit - 2" 1/2
+ KT Micro 1" 1/2
Fino a 100-120p/40 LettiKT 25A Digit - 3"KT 25A Digit - 3"
+ KT Micro o Micro Plus 1" 1/2
Fino a 150p/70 lettiKT 50A Digit - 3" o 4"KT 50A Digit - 3" o 4"
+ KT Micro o Micro Plus 1" 1/2
N° persone / posti letto
Acqua Fredda Ospedali e Cliniche / RSAAcqua Fredda +
Ricircolo acqua calda
Ospedali e Cliniche / RSA
Fino a 15 personeKT Micro Plus - 1" 1/2
Fino a 25 personeKT Micro Plus Power- 1" 1/2KT Micro Plus Power- 1" 1/2
+ KT Micro 1"
Fino a 40 personeKT 3A Home - 2"KT 3A Home - 2"
+ KT Micro 1" 1/2
Fino a 80 personeKT 15A Digit - 2" 1/2KT 15A Digit - 2" 1/2
+ KT Micro Plus - 1" 1/2
Fino a 160 personeKT 25A Digit - 3"KT 25A Digit - 3"
+ KT Micro Plus - 1" 1/2
Fino a 200 personeKT 50A Digit - 3"KT 50A Digit - 3"
+ KT Micro Plus - 1" 1/2

Ogni impianto lo trovate nella sezione prodotti

Preventivo Kalko Tronic

Oppure richiedeteci un preventivo gratuito per valutare i nostri impianti!

Il calcare fa spendere di più, noi facciamo in modo che voi possiate risparmiare senza pensieri e senza sprechi, approfittatene.

 

Gli impianti possono essere soggetti al DPR 59/09 – OBBLIGO TRATTAMENTO ACQUA: Approfondimento  

Panoramica

I consumi d'acqua in ambienti estesi come questi sono facilmente gestibili con i sistemi Kalko Tronic

A chi è rivolto

Hotel, alberghi, strutture ricettive in genere

Servizi

Risparmio,
Prevenzione antilegionella,
Sicurezza per i clienti/pazienti,
Confort.

Funzioni ricercate

Centrali Termiche
Grande Condominio
Hotel