Addolcitore, acidità e batteri: pericolo acqua.

Batteri, acidità e addolcitore

 ( Tempo di lettura: 2 minuti )

Il motivo per cui sempre più utenti ci chiamano e utilizzano il nostro prodotto è perchè hanno avuto cattive esperienze con l’addolcitore terminate dopo l’eliminazione dello stesso.

Ecco alcuni casi salienti:

  • corrosione dei tubi o dei rubinetti
  • prurito sulla pelle anche insistente soprattutto dopo la doccia
  • incentivazione alla caduta di capelli
  • problemi intimi femminili
  • consumo esagerato d’acqua con bollette molto alte
  • fastidio dell’acquisto continuo del sale
  • allagamento dei locali
  • riduzione di pressione dell’acqua

Rimaniamo perplessi quando alla domanda: “Quando ha fatto l’ultima manutenzione all’addolcitore?”

ci rispondono: “Sono 10 anni che ce l’ho e non gli ho mai fatto niente, a parte mettere il sale “!

E molti aggiungono anche: “non mi ha mai detto nessuno che occorreva fare una qualche manutenzione”

Se avete un addolcitore con resine troppo vecchie, tarature vicina o addirittura a zero gradi francesi, deposito molto sporco e magari talvolta lasciato vuoto senza sale potreste incorrere in acqua con una proliferazione batterica importante con conseguenze disastrose per la salute se protratte nel tempo.

L’INFORMAZIONE E’ INDISPENSABILE PER EVITARE PROBLEMI DI SALUTE

Un addolcitore fa quello che gli si chiede ma ha necessità di essere controllato e gestito correttamente.

Avere l’addolcitore e non curarsene è come avere l’automobile e non fargli il tagliando!

Prima o poi succederà l’irreparabile.

Vista la vita frenetica e gli impegni di oggi non è facile curare la manutenzione di tutto quello che abbiamo in casa senza tralasciare qualcosa.

L’addolcitore non aiuta in questo: controllo della durezza ogni 3-6 mesi, ritaratura per evitare che scenda sotto i 15°francesi, pulizia del deposito ogni anno, comprare regolarmente il sale e verificare settimanalmente che non manchi, ecc…

Questo va fatto per la salvaguardia della vostra salute.

Se non riuscite o non avete voglia di seguire tutte queste cose è l’ora di passare a Kalko Tronic, grazie alle moderne tecnologie di oggi .

L’acqua usata con Kalko Tronic è la stessa controllata dall’acquedotto: sarà sempre idonea all’utilizzo e non rischierete mai la vostra salute.